ALESSANDRO ZAFFONATO

Fine-art photographer

Mi chiamo Alessandro Zaffonato, sono nato a Schio e vivo da sempre a Santorso, in provincia di Vicenza, proprio dove iniziano le montagne.

Mi dedico alla fotografia con passione, che si tratti di fotografie di nudo o di natura, amo studiare lo scatto da portare a casa, dedicando ad ogni set diverse uscite.

Ho iniziato a scattare durante gli studi di ingegneria all’Università di Padova, dedicandomi in un primo momento alla fotografia naturalistica avvicinandomi successivamente ad altri generi quali il reportage, il ritratto ed infine il nudo.

Sono stato iscritto al Circolo Fotografico Scledense BFI, storico circolo fotografico dell’alto vicentino ed attualmente sono socio del Fotoclub il Punto Focale di Vicenza. Dal 2011 sono iscritto alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

Nel 2013 e nel 2014 ho vinto i primi riconoscimenti  in concorsi locali e nazionali che mi hanno spinto a proseguire sulla strada intrapresa.

Nel 2015 mi sono dedicato allo studio degli stili di grandi fotografi di diversi generi, a fine anno sono quindi tornato a scattare con assiduità, fondendo quanto appreso nei mesi di studio, creando delle foto che uscissero dai canoni del genere. In questo percorso il soggetto principale risulta sempre più ambientato ed in alcuni casi nascosto, sia esso un animale o una fotomodella.

Ho vinto oltre 40 premi internazionali tra cui due volte il Truciolo d’Oro (il concorso italiano più importante del panorama FIAF) nella sezione a colori e la medaglia di bronzo al Trierenberg Super Circuit tra oltre 30.000 fotografi.

Sono stato più volte finalista per la fotografia dell’anno della FIAF e sono stato pubblicato sull’annuario della fotografia italiana nel 2014, 2017 e 2018.

Nel 2019 il mio scatto “Stelvio Fox” è stato venduto all’asta di beneficenza “Scatti per bene” gestita da Sotheby’s Italia per CAF Onlus di Milano.

Dal 2016 al 2018 ho dedicato la maggior parte del tempo al nudo ambientato, creando la serie “Return to Nature” esposte in numerose mostre collettive e personali in tutta Italia.

Mostre:

Mostre personali:

2021   “Return to nature”, Firenze, presso “Le Murate” Caffé Letterario.
2021   “Return to nature”, Bassano del Grappa, all’interno di Bassano Fotografia presso Palazzo Fracca.
2020   “Return to nature”, Schio, presso Palazzo Fogazzaro
2019   “Return to Nature”, Roma presso Parco Milvio sul lungotevere tra Ponte Milvio e Ponte Duce D’Aosta (poster).
2019   “Return to Nature”, Reggio Emilia (poster), all’interno della manifestazione Fotografia Europea.
2019   “Return to Nature”, Roma (poster), nel calendario del “Mese della Fotografia di Roma 2019“.
2019   “Return to nature”, Vicenza (poster). Maggiori informazioni QUI
2018   “Return to nature”, Breganze (poster)
2018   “Return to nature”, Lucca, “Circuito Off 2018” evento connesso al festival PhotoLux
2018   “Natura & Montagna”, Vicenza
2014   “Sorrisi dalla Cambogia”, in collaborazione con l’AlpStation Montura di Schio
2013   “Cambogia”, Santorso

Mostre collettive:

2021   Mostra del progetto editoriale “Travel Tales Award” presso Otto Gallery a Roma
2021   Mostra della “Call Freedom”, concorso organizzato da Roma Fotografia presso Camera Service a Roma
2021   Mostra della “Call Freedom”, concorso organizzato da Roma Fotografia presso Palazzo Merulana a Roma
2020   Mostra “Wildlife” presso lo spazio espositivo di Malpensa Photo Square, in collaborazione con Eizo ed Il Fotografo.
2020   Mostra “Sguardi sul Mondo” presso lo spazio espositivo di Malpensa Photo Square, in collaborazione con Canon ed Il Fotografo.
2020   “Fine Art” organizzata dalla galleria Blank Wall Gallery di Atene
2020   “The portrait” organizzata dalla galleria Praxis Photo Arts Center di Minneapolis (USA)
2019   Mostra per l’asta di beneficienza in favore di CAF Onlus a Milano presso lo Spazio MUST al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.
2019   “Paris photo off” organizzata dall’agenzia Image Nation presso la galleria Joseph Le Marais a Parigi
2019   “Contemporanei in Dialogo”, mostra collettiva presso la Casa dei Carraresi di Treviso, storico palazzo del centro storico.
2019   “Connessioni”, mostra fotografica collettiva presso lo spazio espositivo de “Il Fotostudio” di Roma. Spazio gestito da Francesco Amorosino
2018   “Alteration”, presso il complesso Millepiani a Roma 
2012   “St.Art”, a Santorso presso Villa Rossi

Premi:

Nel corso degli ultimi anni (2016-2017) ho ricevuto numerosi riconoscimenti, fra tutti il “Truciolo d’Argento” 2016 e 2017, il più rinomato concorso nazionale del circuito FIAF con sede a Cascina (PI).
In concorsi internazionali ho ottenuto una medaglia di bronzo, tra circa 30.000 fotografi, nel concorso internazionale Trierenberg Super Circuit che si tiene in Austria ed una medaglia del circuito German International DVF-Photocup 2017 dove hanno partecipato 1350 fotografi.

Nell’ottobre 2019 ho vinto il primo premio al concorso di fotografia naturalistica organizzato dal gruppo editoriale Sprea Editori ed Eizo. 

Oltre ai premi citati, dal 2013 ho vinto 38 premi in 15 nazioni in concorsi FIAP e 22 premi in concorsi nazionali.

Sono stato inoltre finalista nel concorso “Foto dell’anno FIAF” nel 2013 e nel 2017.

Nel 2014 sono stato insignito dell’onoreficienza AFIAP (Artiste de la Federation Internationale de l’Art Photographique) grazie ai risultati ottenuti nei concorsi patrocinati FIAP e nel 2016 ho ricevuto la seconda onoreficienza EFIAP (Excellence de la Federation Internationale de l’Art Photographique).

Nel 2021 ho vinto il primo premio al concorso “Call Freedom” organizzato da Roma Fotografia con la mia fotografia “Jump to Freedom”.

Pubblicazioni:

Oltre alle numerose pubblicazioni su giornali e riviste locali sono stato pubblicato diverse volte sul mensile della FIAF, e tre volte sull’Annuario della fotografia italiana negli anni 2014 (con la fotografia “Camosci”), nel 2017 (con la fotografia “Erica 001”) e 2018 (con la fotografia “Camilla 001”).

Pubblicazione sul volume “La fotografia di nudo”, edita da Sprea Editori e “Il fotografo”, come nuova proposta nella raccolta che racconta la storia della fotografia di nudo tramite i grandi maestri del genere.  Sempre grazie al progetto “Return to Nature” sono stato pubblicato sul mensile “Il fotografo” del mese di ottobre 2019.

Pubblicazione in copertina e doppia pagina interna sulla rivista N-Photography e sul mensile Photo Professional di novembre 2018 con un reportage sulla vita della donne del Maramures. Lo stesso reportage è stato pubblicato anche su Digital Camera di Novembre 2018.

Nel 2019 ho vinto il concorso di fotografia naturalistica indetto dal gruppo Sprea Editori e supportato da EIZO e sono stato pubblicato sulle riviste del gruppo nei mesi finali del 2019. Grazie alle mie fotografie dei camosci farò parte degli autori esposti presso lo spazio Photo Square all’aeroporto di Milano Malpensa.

Nel 2020, 2021 e 2022 ho partecipato al progetto editoriale “100 parole x 100 fotografi” venendo pubblicato con numerose fotografie all’interno dei volumi.

Nel 2021 sono stato pubblicato nel volume della prima edizione del premio “Travel Tales Award” con il mio reportage sulle “Donne del Maramures“.

Nel 2022 sono stato selezionato per far parte del quinto volume del progetto editoriale BestSelected con la fotografia del nuovo progetto “Hippy days 010“.

Ho contributo con uno mio scatto alla realizzazione del libro in memoria di Alessandro Rossi “Grazie Alessandro” realizzato da Antonia Munarini (art director) Silvia Pilati (testi) Piero Martinello (foto) Alberto Sola (grafica).

Nel 2019 ho partecipato con la mia fotografia “Stelvio Fox” all’asta di beneficienza per CAF Onlus di Milano gestita da Sotheby’s assieme a fotografi famosi come Oliviero Toscani, Gian Paolo Barbieri, Gabriele Basilico, Maurizio Galimberti, Nino Migliori e tanti altri. Qui potete vedere tutto il catalogo dell’asta CATALOGO “SCATTI PER BENE” 2019.

Le mie fotografie sono state pubblicate su diversi magazine tra cui Le Nude Magazine, Feroce Magazine, Xany Magazine, Vigour Magazine, Lavender Pink Magazine….